OFS Italia - OFS Italia

la vicenda di Charlie

Gli echi della vicenda del piccolo Chiarlie non si spengono poichè una vita umana è stata eticamente condotta secondo codici, leggi e cavilli burocratici senza pensare alla vita del piccolo, alla mamma e al papà. Abbiamo tolto il senso della vita di una persona, abbiamo annichilito la forza umana del vivere di fronte alla scienza che nega ogni possibilità di sperare in una vita futura. Il diritto della vita è subordinato al diritto del morire di fronte all'incapacità della scienza di dare una risposta.

continua

Share

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo SOLO cookie tecnici. NON vengono utilizzati cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali o raccogliere dati personali. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie tecnici; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information